Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza.Sono stati settati i cookie necessari per il funzionamento essenziale del sito.Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, leggi la nostra informativa sulla privacy.

five manL'Aquila 12 novembre 2015
Infoday sulla violenza contro le donne: il ruolo degli uomini
Martedì 10 novembre nell’Aula Magna della sede dell’I.I.S. “Da Vinci Colecchi” di via Monte S. Rocco si è tenuto l’ “Infoday sulla violenza contro le donne: il ruolo degli uomini” per il progetto “Five Men - FIght ViolEnce against woMEN”, finanziato dalla Commissione europea

e co-finanziato dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri in collaborazione con l’associazione “Maschile Plurale”, l’associazione D.I.Re. “Donne in Rete contro la violenza”, l’Istituto per la Ricerca Sociale (IRS) ed il Dipartimento per l’Editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il progetto “FIVE MEN”, a cui l’I.I.S. “Da Vinci Colecchi” partecipa dopo essere entrato a far parte di un gruppo selezionato di 20 scuole italiane, è stato costruito con l’obiettivo di elaborare una campagna di comunicazione sociale, rivolta principalmente ad uomini e ragazzi, sul tema della tolleranza zero nei confronti della violenza di genere. Ospiti dell’istituto Paola Bianchi del Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Gianluca Ricciato dell’associazione “Maschile Plurale”, Orietta Paciucci del Centro Antiviolenza dell’Aquila in rappresentanza dell’associazione D.I.R.e. e Lina Faccia Presidente dell’Associazione “Donatella Tellini”. È stata proiettata una web serie di cinque puntate da 10 minuti ciascuna, intitolata “#cosedauomini” (www.cosedauomini.eu) che ha dato origine ad un fruttuoso dibattito. Al termine della mattinata sono stati presentati agli ospiti i video “Apri gli occhi” e “Le parole che” realizzati nel corso dell’anno scolastico 2014/2015 dagli allievi e dalle allieve dell’istituto. L'obiettivo principale dell’iniziativa è abbandonare le rappresentazioni delle donne come vittime deboli maltrattate e mostrare il comportamento sbagliato degli uomini, l'altra faccia del problema. Il nuovo messaggio che il Governo italiano vuole diffondere è che gli uomini devono respingere la violenza contro le donne e diventare attori essi stessi nella lotta a questo fenomeno in preoccupante aumento. Coerentemente con le finalità ed i contenuti del progetto, l’intervento nelle scuole affronta in particolare il tema della violenza nelle relazioni tra i sessi da un punto di vista culturale, anche per coinvolgere allievi ed allieve – gli adulti di domani – sulle tematiche della parità di genere. Dal 2013 l’I.I.S. “Da Vinci Colecchi” è capofila della rete interscolastica “Educare al genere. La scuola promuove la differenza”. La violenza contro le donne non è un fatto episodico, è un fatto culturale. Le istituzioni scolastiche, che formano gli uomini e le donne di domani, sono responsabili anche del contributo a cambiare la situazione.

 

20151110 111051 min1 20151110 111051 min

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter