Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza.Sono stati settati i cookie necessari per il funzionamento essenziale del sito.Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, leggi la nostra informativa sulla privacy.

 

L’Aquila 10 aprile  2015
Alle alunne/gli alunni - Alle famiglie

Oggetto: Comparto Scuola. Proclamazione sciopero con astensione da tutte le attività non obbligatorie previste dal CCNL del personale docente, educativo, amministrativo, tecnico e collaboratore scolastico della scuola.

        Si comunica che le organizzazioni sindacali FLC/CGIL, CISL/SCUOLA, UIL/SCUOLA, SNALS/CONFSAL e GILDA/UNAMS hanno proclamato “lo sciopero dalle attività non obbligatorie a partire dal 9 aprile 2015 e con il termine il 18 aprile 2015” rese dal personale in oggetto.

                Pertanto potranno non essere garantite attività quali: per il personale docente:

• astensione dalle attività aggiuntive di insegnamento oltre l'orario obbligatorio, retribuite con il MOF,

• astensione dalle ore aggiuntive per l'attuazione dei progetti e degli incarichi di coordinatore retribuiti con il MOF,

• astensione dalla sostituzione e collaborazione con il dirigente scolastico e di ogni altro incarico aggiuntivo, • astensione dalle ore aggiuntive prestate per l'attuazione dei corsi di recupero,

• astensione dalle attività complementari di educazione fisica e avviamento alla pratica sportiva".

Per il personale ATA:

• astensione dalle attività aggiuntive oltre le 36 ore settimanali;

• astensione da tutte le attività previste tra quelle rientranti nelle posizioni economiche (I^ e II^) e negli incarichi specifici;

• astensione dalle attività di intensificazione per sostituzione dei colleghi assenti.

Si pregano le alunne e gli alunni di darne comunicazione ai genitori.

                                       La Dirigente Scolastica

                                (Prof.ssa Serenella Ottaviano)

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter