Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza.Sono stati settati i cookie necessari per il funzionamento essenziale del sito.Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, leggi la nostra informativa sulla privacy.


L’Aquila 14 aprile 2015    
Alle/ai Docenti alle alunne/agli alunni Classi Quinte Enogastronomia
OGGETTO: termine attività di esercitazione in laboratorio

                Si comunica che, come già attuato in alcune sezioni, sono concluse le esercitazioni pratiche di laboratorio per le classi quinte dell’Articolazione Enogastronomia dell’Indirizzo Enogastronomia ed Ospitalità alberghiera.

In vista di una maggiore e più efficace preparazione agli Esami di Stato, si rammenta quanto segue:

“la/il diplomata/o di istruzione professionale nell’indirizzo “Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera” ha specifiche competenze tecniche, economiche e normative nelle filiere dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera, nei cui ambiti interviene in tutto il ciclo di organizzazione e gestione dei servizi. Pertanto, dovrà essere è in grado di:

•             utilizzare le tecniche per la gestione dei servizi enogastronomici e l’organizzazione della commercializzazione, dei servizi di accoglienza, di ristorazione e di ospitalità;

•             organizzare attività di pertinenza, in riferimento agli impianti, alle attrezzature e alle risorse umane;

•             applicare le norme attinenti la conduzione dell’esercizio, le certificazioni di qualità, la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro;

•             utilizzare le tecniche di comunicazione e relazione in ambito professionale orientate al cliente e finalizzate all’ottimizzazione della qualità del servizio;

•             comunicare in almeno due lingue straniere;

•             reperire ed elaborare dati relativi alla vendita, produzione ed erogazione dei servizi con il ricorso a strumenti informatici e a programmi applicativi;

•             attivare sinergie tra servizi di ospitalità-accoglienza e servizi enogastronomici;

•             curare la progettazione e programmazione di eventi per valorizzare il patrimonio delle risorse ambientali, artistiche, culturali, artigianali del territorio e la tipicità dei suoi prodotti.

Nell’articolazione “Enogastronomia”, la/il Diplomata/o è in grado di intervenire nella valorizzazione, produzione, trasformazione, conservazione e presentazione dei prodotti enogastronomici; operare nel sistema produttivo promuovendo le tradizioni locali, nazionali e internazionali, e individuando le nuove tendenze enogastronomiche.

A conclusione del percorso quinquennale, le/i diplomate/i nell’indirizzo “Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera” conseguono i risultati di apprendimento di seguito specificati in termini di competenze:

•             Agire nel sistema di qualità relativo alla filiera produttiva di interesse.

•             Utilizzare tecniche di lavorazione e strumenti gestionali nella produzione di servizi e prodotti enogastronomici, ristorativi e di accoglienza turistico-alberghiera.

•             Integrare le competenze professionali orientate al cliente con quelle linguistiche, utilizzando le tecniche di comunicazione e relazione per ottimizzare la qualità del servizio e il coordinamento con i colleghi.

•             Valorizzare e promuovere le tradizioni locali, nazionali e internazionali individuando le nuove tendenze di filiera.

•             Applicare le normative vigenti, nazionali e internazionali, in fatto di sicurezza, trasparenza e tracciabilità dei prodotti.

•             Attuare strategie di pianificazione, compensazione, monitoraggio per ottimizzare la produzione di beni e servizi in relazione al contesto.

                                                                                   La Dirigente Scolastica

                                                                               (Prof.ssa Serenella Ottaviano)

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter